(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) ogni parte del corpo in maniera costante, con piccole pause di soli 5 minuti. I medici hanno ipotizzato l'insorgenza di una violenta forma di endometriosi, e per questo hanno deciso di indurre farmacologicamente la menopausa nella ragazza. L'effetto collaterale è pesantissimo. Nella maggior parte dei casi, infatti, il farmaco somministrato induce la sterilità. Un prezzo da pagare molto alto per la ragazza, che tuttavia sembra non avere altre speranze.
Un problema simile, ma limitato agli occhi, affligge anche Yaritza Oliva, una ragazza cilena che vive a Purranque, una piccola comunità della Regione dei Laghi. Yaritza ha visto esordire lo stranissimo disturbo all'inizio del mese e si è immediatamente recata in ospedale, dove tuttavia i medici sono rimasti a bocca aperta.
Non riuscendosi a spiegare il fenomeno, i medici cileni dell'ospedale di Puerto Montt si sono limitati a prescrivere alla ragazza un collirio per lenire il forte dolore oculare associato alla lacrimazione.
Il dott. Alejandro Lutz, un celebre oftalmologo della Clinica Las Condes di Santiago, ha escluso che si possa trattare di congiuntivite, dal momento che mancano i sintomi principali della malattia, così come è impossibile che si tratti di una qualche allergia.
La causa, secondo il medico, sarebbe da ricercare in un'alterazione delle piastrine o nell'abuso di farmaci. La ragazza infatti è vittima anche di un altro disturbo che le provoca dislocazioni articolari ai polsi e alle caviglie, impedendole di camminare e usare le mani nei momenti di crisi e costringendola ad utilizzare antidolorifici. Non è dato sapere se i due fenomeni possano essere collegati da questa o da altre motivazioni.
Yaritza pertanto soffre di emolacria. La rarissima sintomatologia è una condizione fisica associata a diverse malattie, fra le quali un tumore dell'apparato lacrimale, infezioni, traumi o fattori inquinanti. Alcuni ipotizzano un legame con eventuali squilibri ormonali delle donne in età fertile. A parte la ragazza inglese, sono tre gli altri casi documentati di emolacria al mondo, due ragazze indiane e un quindicenne americano. In nessuno di questi casi i medici sono riusciti a venire a capo dell'origine del disturbo. Fra le possibilità scientificamente più suggestive c'è la malattia di Von Willebrand di tipo 2, una patologia genetica che causa appunto emorragie, e la variante per procura della sindrome di Münchhausen, un serio disturbo psichiatrico in base al quale la madre o il padre causano volontariamente danni fisici ai figli per potersi così prendere cura di essi attirandosi le simpatie degli altri.
Leggi altre informazioni
15/03/2016 Arturo Bandini

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante