Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Coronavirus, la trasmissione aerea è possibile

Documento pone l’accento sulla possibilità che il virus percorra distanze lunghe

Coronavirus is in the air? Parrebbe di sì, stando a quanto affermano 239 scienziati di 32 paesi che hanno chiesto all’Oms di rivedere le proprie linee guida per il contenimento del nuovo coronavirus.
La ricerca, i cui contenuti sono stati anticipati dal New York Times, afferma che Sars-CoV-2 è in grado di infettare non solo tramite i droplet più consistenti espulsi attraverso starnuti o tosse, ma anche con l’aerosol prodotto parlando. Ciò significa che, mentre i primi possono attraversare poche decine di centimetri prima di cadere a terra, il secondo – più leggero – può sfruttare micro-correnti d’aria per infettare soggetti lontani qualche metro e quindi oltre la distanza minima di sicurezza indicata dalle autorità sanitarie.
Messa in questi termini, sembrerebbe che non abbiamo scampo. Tuttavia, è proprio uno degli autori del documento, il virologo Bill Hanage dell’Università di ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, aria, infezione,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1251 volte