Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il coronavirus sopravvive nell’aria per 3 ore

Esperimenti di laboratorio indicano una sopravvivenza più lunga del previsto

Non pochi minuti, ma anche 3 ore. È il risultato di uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine da un team del National Institute of Allergy and Infectious Diseases, negli Stati Uniti. I ricercatori hanno spruzzato il virus in aerosol in condizioni di laboratorio, verificandone la sopravvivenza anche per 3 ore.
La carica virale si è dimezzata nel giro di un’ora. Finora però le stime basate su altri virus indicavano la sopravvivenza in qualche minuto al massimo, pertanto il nuovo coronavirus sembra più resistente del previsto.
La distanza di sicurezza di 1,5-2 metri rimane valida perché si tratta di distanze non oltrepassabili da uno starnuto o da un colpo di tosse. "Ma in una stanza in cui resti a lungo una persona infetta, il suo respiro continua a concentrare particelle virali nell'aria. In ambienti affollati e chiusi, anche quando si rispetta la distanza di un metro, ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, aria, infezione,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 46809 volte