(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) e i 18 anni.
I dati indicano la mancanza di un sonno adeguato fra le minoranze etniche e le famiglie disagiate, anche se i ragazzi riferivano di riposare a sufficienza. “Ciò dimostra un'inadeguata capacità di giudizio negli adolescenti di basso stato socioeconomico”, spiega la prof.ssa Keyes. Il periodo peggiore si verifica a 15 anni, uno dei periodi più critici per lo sviluppo personale.
Le ore di sonno raccomandate dalla National Sleep Foundation per i più giovani sono 9, di conseguenza c'è uno scarto di 2 ore dal momento che la media riscontrata è di 7 ore a notte. Questa differenza può provocare diversi disturbi come lo scarso rendimento scolastico, l'abuso di sostanze stupefacenti e l'aumento di peso.
“Anche se le ragioni alla base della riduzione del riposo notturno restano per ora sconosciute, un'ipotesi accreditata è che la diffusione dell'uso di Internet e dei social media nonché l'accresciuta competitività degli esami di ammissione universitaria svolgano un ruolo importante”, spiega la prof.ssa Keyes.
Leggi altre informazioni
04/03/2015 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante