(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) è stato analizzato e 'pulito' da un sistema di intelligenza artificiale che imita le strutture dei neuroni.
Alla fine è emersa una voce in grado di ripetere la sequenza numerica.
"Le persone riuscivano a capire e ripetere i suoni detti dalla macchina il 75% delle volte", spiega Mesgarani. Ora il team vuole ripetere il test con parole e frasi più complesse, e con i segnali cerebrali prodotti da una persona mentre parla o immagina di farlo.
Gli scienziati immaginano di realizzare un sistema in grado di aiutare quelle persone che hanno perso la capacità di parlare a causa di malattie devastanti come la sclerosi laterale amiotrofica.
Leggi altre informazioni
30/01/2019 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante