(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) donne sono entrate in menopausa. I dati hanno evidenziato un nesso fra l’assunzione di pesce e un ritardo nell’insorgenza della condizione pari a 3,3 anni per porzione/giorno, mentre per i legumi il rapporto era di 0,9 anni per porzione/giorno.
Ritardi minori sono emersi anche con il consumo di vitamina B6 (0,6 anni per porzione/giorno) e zinco (0,3 anni per porzione/giorno). Al contrario, una dieta ricca di pasta e riso raffinati era associata a una menopausa anticipata di circa 1,5 anni per porzione/giorno.
Tali associazioni sono spiegabili con l’elevata presenza di antiossidanti nei legumi e nel pesce fresco.
«I nostri risultati suggeriscono che alcuni gruppi alimentari, tra cui pesce grasso, legumi freschi, pasta raffinata e riso, e nutrienti specifici siano individualmente predittivi dell'età a cui si presenterà la
menopausa naturale», concludono gli autori.
Leggi altre informazioni
25/05/2018 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante