Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Olaparib per il trattamento del carcinoma ovarico

Valido per la forma legata a mutazione Brca platino-sensibile

Tumore utero_3927.jpg

Nuovi dati suggeriscono l’efficacia del farmaco Olaparib per la cura del carcinoma ovarico platino-sensibile sieroso recidivante con mutazione germinale di BRCA.
Secondo i dati presentati all’incontro annuale dell’ASCO 2017 tenutosi a Chicago, tenendo in considerazione tre diversi variabili (funzionalità, benessere fisico e sintomi), le pazienti che hanno ricevuto Olaparib hanno dimostrato una qualità di vita simile a quelle che hanno ricevuto placebo.
Nicoletta Colombo, Professore Associato Ostetricia-Ginecologia Università Milano-Bicocca, Direttore Programma Ginecologia Oncologica Istituto Europeo Oncologia, ha dichiarato: «I dati sulla qualità di vita dello studio SOLO-2 presentati durante l'ASCO 2017 rappresentano un’ottima notizia. Fino ad oggi la qualità di vita delle pazienti con tumore ovarico trattate con chemioterapia era significativamente ridotta, con conseguente scarsa ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | molecole, cancro, olaparib,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 17031 volte