Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Tornare a vedere dopo la cecità

Il cervello mantiene la capacità di vedere per anni

Neanche la cecità è per sempre. Secondo uno studio italiano pubblicato sulla rivista Plos Biology, infatti, per anni il cervello mantiene la capacità di vedere riuscendo a riprogrammare le funzioni originarie perdute.
A dimostrarlo è lo studio dei ricercatori dell'Università di Pisa diretti da Maria Concetta Morrone. Uno degli autori, Guido Marco Cicchini dell’Istituto di Neuroscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr), spiega: «Quando una persona perde la vista, le aree del cervello dedicate a elaborare le informazioni visive vengono riprogrammate per altre funzioni, ad esempio per il tatto o l’udito».
Anche senza aver subito danni a livello neurale o nei sistemi di trasmissione dei segnali, il paziente perde la capacità iniziale di decodificare il messaggio che arriva dal nervo ottico. Ciò faceva supporre l'impossibilità di riattivare il meccanismo e far riacquistare la ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | vista, cervello, retina,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 2363 volte