Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Isterectomia raddoppia il rischio di cancro alla tiroide

Nelle donne, l'isterectomia raddoppia il rischio di cancro alla tiroide. Il rischio rimane alto nei primi 18 mesi dopo l'intervento e, in seguito, declina fino a stabilizzarsi su valori piu' bassi. Uno studio finlandese, pubblicato sulla rivista 'American Journal of Obstetrics and Gynecology', rivela che l'intervento di asportazione dell'utero, indipendentemente dalla presenza delle ovaie, aumenta la probabilita' di sviluppare tumori tiroidei. Riitta Luoto, dell'Universita' di Tampere, e Eero Pukkala, del Registro dei tumori finlandese (Helsinki), hanno studiato un campione di 18mila donne che avevano subito un'isterectomia tra il 1986 e il 1995. L'eventuale insorgenza di tumori alla tiroide e' stata valutata fino al '97. Complessivamente, l'intervento aumentava del 38% la probabilita' di cancro alla tiroide (di tipo papillare nell'87% dei casi e di tipo midollare nel 13%). Tuttavia, ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19247 volte