Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La buprenorfina aiuta i tossicodipendenti

Le bacchette impiantabili fanno uscire dalla dipendenza da oppioidi

Dipendenze_4131.jpg

I tossicodipendenti da oppioidi possono beneficiare di bacchette impiantabili sotto pelle a base di buprenorfina. Lo dicono gli esperti dello Psychopharmacologic Drugs Advisory Committee, a cui è stato richiesto un parere dalla Fda americana.
I cilindretti sono stati accusati in passato di favorire i casi di overdose, ma gli esperti si sono pronunciati a favore del loro impiego data la capacità di aiutare i soggetti a uscire dalla dipendenza dagli oppioidi.
Secondo gli esperti, la formulazione impiantabile è efficace quanto la forma orale sublinguale del farmaco. David Pickar, docente di psichiatria presso la Johns Hopkins Medical School, commenta: «Penso che questa decisione salverà la vita di molte persone».
Thomas Grieger, psichiatra al Dipartimento di salute e igiene mentale del Maryland, aggiunge: «Dal punto di vista della sicurezza non c'è alcuna evidenza di un aumentato ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | buprenorfina, dipendenza, oppiacei,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15330 volte