(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) disabilità o perfino la morte. Anche se le persone che si recano dal dentista non sono più esposte a una quantità di radiazioni paragonabile con quella di alcuni anni fa, resta il fatto che lo studio in questione pone l'accento su queste pratiche, da limitare il più possibile, come conferma anche Elizabeth Claus dell'Università di Yale, che ha coordinato la ricerca: “lo studio offre l'opportunità di giudicare con maggior prudenza l'utilizzo dei raggi X per la diagnosi di problemi dentali, in modo tale da poter ridurre questo fattore di rischio”.
Secondo la prassi abituale, i dentisti raccomandano l'esecuzione dell'ortopanoramica ogni due o tre anni per gli adulti e ogni anno sui bambini.
Leggi altre informazioni
10/04/2012 Arturo Bandini

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante