Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Artrite reumatoide, ridurre la dose di Etoricoxib

La raccomandazione proviene dall'Aifa

Artrosi e artriti_4595.jpg

La dose di Etoricoxib per l'artrite reumatoide o la spondilite anchilosante va ridotta. Lo dice una nota dell'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa), che raccomanda il passaggio della somministrazione da 90 a 60 mg in monosomministrazione giornaliera. In caso di sollievo insufficiente dai sintomi è tuttavia consentito un nuovo aumento della dose a 90 mg.
Etoricoxib è un antinfiammatorio non steroideo che inibisce in maniera selettiva la cicloossigenasi 2 (COX-2). Alcuni anni fa, l'Aifa aveva segnalato il possibile rischio per i pazienti predisposti all'insorgenza di eventi trombotici derivante dal consumo del farmaco.
La riduzione a 60 mg della dose giornaliera è l'effetto dei risultati di due studi clinici richiesti dalle autorità sanitarie per la revisione dei dati di efficacia e sicurezza del farmaco.
Sia per l'artrite reumatoide che per la spondilite anchilosante, il rapporto fra ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | artrite, reumatoide, Etoricoxib,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 16477 volte