Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L'uva contro il cancro all'intestino

Tannini e polifenoli contenuti nei semi aumentano l'efficacia della chemio

Varie_4817.jpg

Alcune sostanze contenute nei semi dell'uva aiutano a ridurre gli effetti collaterali e al contempo aumentano l'efficacia della chemioterapia in caso di cancro intestinale. A dirlo è uno studio dell'Università di Adelaide, in Australia, che ha effettuato un'analisi sulle proprietà espresse da tannini e polifenoli dell'uva.
Si tratta di sostanze dalla potente azione antinfiammatoria che possono rivelarsi davvero preziose nel caso in cui si sia costretti a sottoporsi a chemioterapia. Lo studio, coordinato dalla dott.ssa Amy Cheah, è stato pubblicato su Plos One.
La dott.ssa Cheah spiega: “è il primo studio a dimostrare che i semi d’uva possono aumentare la potenza di uno dei maggiori farmaci chemioterapici nella sua azione contro le cellule tumorali del colon. La ricerca ha anche mostrato che in studi di laboratorio il vinacciolo assunto per via orale ha ridotto in modo significativo ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Uva, polifenoli, tannini,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15384 volte