Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Gravidanza, gli antimicotici aumentano i rischi per il feto

Più probabili alcuni difetti alla nascita

Utilizzare fluconazolo orale o itraconazolo durante la gravidanza potrebbe aumentare il rischio di difetti alla nascita. A dirlo è uno studio pubblicato sull'International Journal of Gynecology and Obstetrics da un team dell'Università del Sichuan e del West University Second University Hospital, a Chengdu in Cina.
«Gli azoli topici (clotrimazolo, miconazolo e altri) sono generalmente raccomandati per il trattamento della candidosi vulvovaginale durante la gravidanza, mentre la sicurezza degli agenti antifungini orali durante il periodo gestazionale resta controversa», scrivono Lingli Zhang e colleghi.
I ricercatori hanno valutato la sicurezza fetale degli antifungini basandosi su 9 studi osservazionali ai quali hanno preso parte oltre 14mila donne incinte che hanno usato il fluconazolo e altre 1.311 che hanno usato l'itraconazolo.
«Nel complesso non sono emerse differenze ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | gravidanza, antimicotici, feto,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 47524 volte