(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) finora per trattare l'ictus e altre patologie neurologiche. “Nella nostra ricerca - racconta lo psicoterapeuta - i soggetti sottoposti a stimolazione magnetica transcranica sono stati confrontati con un gruppo di controllo, trattato con una somministrazione neutra, senza onde magnetiche. Finora abbiamo pubblicato solo i risultati preliminari su una ventina di pazienti: a un mese dal trattamento il 60% ha smesso di far uso di cocaina, con una differenza molto significativa rispetto al gruppo di controllo".
Il trattamento normalmente è più lungo: "Tre mesi, più altri tre di mantenimento. Ci aspettiamo risultati ancora migliori - assicura Fanella - quando avremo i dati finali, che verranno pubblicati in primavera".
"Questo approccio agisce sul circuito compulsivo, in pratica smorzando il desiderio della sostanza di cui si abusa. Ecco perché funziona non solo sulle droghe, ma anche sui farmaci, sul cibo o sul gioco d'azzardo. Anche se non ci sono ancora studi specifici su queste diverse dipendenze. La stimolazione, in pratica, 'bersaglia' il desiderio di gratificarsi".
I soggetti oggetto di studio sono giovani adulti, ma nel centro vengono curate persone dai 18 ai 60 anni e non sono emerse differenze a livello di efficacia del trattamento.

Leggi altre informazioni
11/11/2019 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante