(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) Amg510 è capace di legarsi alla mutazione G12C del gene Kras, determinandone il blocco permanente in uno stato inattivo, con la conseguente inibizione della progressione tumorale - spiega Silvia Novello, direttore dell’Oncologia Toracica dell’ospedale San Luigi di Orbassano (Torino) e presidente dell’Associazione Walce (Women against lung cancer) -. Il nuovo farmaco sperimentale si è rivelato efficace in tutti i pazienti coinvolti nel trial di fase I, nei quali la neoplasia si era diffusa nonostante avessero ricevuto almeno due linee di trattamento».
Il 54% dei pazienti ha beneficiato di una riduzione del tumore, mentre nel restante 46% si è osservato il semplice arresto della crescita tumorale.
Nessun paziente ha accusato effetti collaterali tali da dover sospendere la terapia
Negli Stati Uniti, la Fda ha concesso ad AMG510 lo status di farmaco orfano - categoria di medicinali destinati alla cura di una malattia rara – per il trattamento del carcinoma polmonare non a piccole cellule metastatico pretrattato.
Leggi altre informazioni
31/01/2020 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante