Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Alzheimer, obiettivo mitocondri

Possibile target terapeutico secondo un nuovo studio

I mitocondri potrebbero essere la nuova frontiera dei trattamenti anti-Alzheimer. Secondo uno studio pubblicato su Alzheimer & Demenza, i mitocondri - le centrali che forniscono energia alle cellule - vengono colpiti fin dai primi stadi della malattia, danneggiandosi precocemente. Tuttavia, proprio questo aspetto li rende oggetto di un possibile trattamento a base di un composto antiossidante che protegga il cervello.
È noto da tempo che l’accumulo di scorie proteiche di beta amiloide rappresenta un elemento sostanziale nei meccanismi di insorgenza della malattia. Tuttavia, le terapie volte a cercare di ridurre la produzione di beta amiloide hanno sempre fallito.
Per questo i ricercatori dell’Arizona State University di Tampa ipotizzano che le placche si formino in uno stadio successivo della malattia e che altri fattori scatenanti ne siano alla base, ad esempio il danneggiamento dei ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Alzheimer, mitocondri, cellule,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 18692 volte