Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Diabete, alcuni antivirali lo prevengono

Farmaci per l’Hiv e l’epatite mostrano un’azione protettiva

Diabete_5424.jpg

L’utilizzo di farmaci antivirali specifici per l’Hiv e l’epatite B sembra correlato a una riduzione del rischio di insorgenza del diabete. Lo dimostra uno studio pubblicato su Nature Communications da un team della University of Virginia School of Medicine guidato da Jayakrishna Ambati, che spiega: «Gli inibitori nucleosidici della trascrittasi inversa (Nrti), farmaci approvati per il trattamento dell'Hiv-1 e dell'epatite B, bloccano anche l'attivazione dell'inflammasoma, un sistema di oligomeri multiproteici citosolici del sistema immunitario innato responsabili dell'attivazione delle risposte infiammatorie».
Per poterli utilizzare, gli scienziati hanno modificato gli Nrti sviluppando derivati non tossici che hanno ribattezzato kamuvudine.
«Chi assume gli Nrti deve convivere con l'Hiv, ma usarli nella popolazione generale è sconsigliabile a causa della tossicità a lungo termine. ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | diabete, antivirali, Hiv,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 55801 volte