(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) è previsto un follow-up clinico ed ecocardiografico a 10 anni.
Gli importanti risultati dello studio PARTNER 3 dimostrano che la TAVI ha raggiunto la superiorità, con una riduzione del 46% del tasso di eventi per l'endpoint primario dello studio, che è una combinazione di mortalità per tutte le cause, ictus e riospedalizzazione ad un anno.
"Gli studi PARTNER hanno mostrato risultati sempre più a favore della TAVI. Nello studio PARTNER 3, la TAVI con la valvola SAPIEN 3 ha mostrato una mortalità notevolmente bassa e una frequenza di ictus disabilitante dell'1,0% a un anno contro il 2,9% della chirurgia. Ciò dimostra gli evidenti benefici della TAVI per i pazienti con stenosi aortica sintomatica grave. Sulla base di questi risultati a un anno, la TAVI dovrebbe essere considerata la terapia di prima scelta per la maggior parte delle persone con stenosi aortica grave. È anche molto incoraggiante vedere che il 96% dei pazienti operati con TAVI è stato dimesso ed è ritornato a casa dopo l'intervento ed è quindi stato in grado di tornare rapidamente alla sua vita quotidiana", afferma Giuseppe Tarantini, Direttore UOSD Cardiologia Interventistica del Dipartimento di Scienze Cardiologiche, Toraciche e Vascolari del Policlinico Universitario di Padova e Presidente GISE, Società Italiana di Cardiologia Interventistica. "Se mi si chiede quale sia il futuro della chirurgia, penso che con i dati appena pubblicati, la sostituzione valvolare chirurgica tradizionale dovrebbe essere riservata solo ai pazienti con valvola aortica bicuspide, tratto di efflusso ventricolare sinistro gravemente calcificato o aortopatia. Tuttavia, questi rappresentano la minoranza dei soggetti affetti da stenosi aortica grave”.
Nel mondo sono stati sottoposti a TAVI più di 600.000 pazienti. La valvola SAPIEN 3 ha ottenuto il marchio CE per il trattamento di pazienti con stenosi aortica severa sintomatica a medio e alto rischio chirurgico; non è ancora approvata per il trattamento dei pazienti a basso rischio.


Leggi altre informazioni
08/04/2019 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante