Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Curare il Parkinson con il placebo

Tecnica punta ad insegnare ai neuroni a rispondere al placebo

Parkinson_5490.jpg

Utilizzare il placebo come un vero e proprio farmaco. È l'idea di un gruppo di ricercatori dell'Università degli Studi di Torino e dell'Istituto Nazionale di Neuroscienze che ha dimostrato la possibilità di insegnare ai neuroni dei pazienti colpiti dalla malattia a rispondere al placebo. In tal modo, si potrebbe ridurre la quantità di farmaci assunta nel corso della giornata.
Il prof. Fabrizio Benedetti, docente di Neurofisiologia e Fisiologia Umana presso l'ateneo torinese che ha guidato lo studio, spiega che il meccanismo utilizzato è quello del «condizionamento farmacologico, ovvero si sfrutta la traccia mnemonica che viene lasciata dal farmaco somministrato».
Il trattamento prevede cioè una o più iniezioni di apomorfina, farmaco dopaminergico che si usa per il Parkinson, seguite poi soltanto dall'infusione di una soluzione salina.
Lo studio, apparso su The Journal of Physiology, ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Parkinson, placebo, neuroni,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 32437 volte