(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) Arcella, responsabile del lavoro scientifico - sono stati condotti inizialmente su colture cellulari di glioblastoma. La crescita delle cellule tumorali esposte alla lattoferrina veniva effettivamente inibita dalla sostanza naturale in seguito al blocco del ciclo cellulare”.
Questi dati sono stati successivamente rafforzati dagli esperimenti condotti su modelli animali. “Nei modelli animali, topi immunodeficienti in cui sono state iniettate cellule di glioblastoma umano – spiega la ricercatrice – la somministrazione orale di lattoferrina ha causato una inibizione della crescita tumorale. La risonanza magnetica, inoltre, ha mostrato che non solo si riduce il tumore, ma anche l’edema circostante, cosa che, tra l’altro, potrebbe rivelarsi molto utile nel migliorare gli interventi di neurochirurgia rivolti all’asportazione radicale. Il risultato più interessante è stato ottenuto abbinando la lattoferrina al chemioterapico più usato per la cura dei glioblastomi: la temozolomide. L’azione del farmaco è risultata potenziata dalla lattoferrina, sia nelle colture cellulari che nei modelli animali. Negli animali trattati con la lattoferrina e Temodal si è infatti verificato un significativo aumento di sopravvivenza”.
Naturalmente saranno necessari studi traslazionali per poter utilizzare la sostanza nei pazienti oncologici. Ma questa ricerca apre nuovi orizzonti terapeutici: sfruttare le sostanze naturali contro questo tipo di patologie. La nutraceutica applicata ai tumori cerebrali rappresenterà un nuovo filone di ricerca in cui l’I.R.C.C.S. Neuromed intende impegnarsi a fondo nel prossimo futuro.
Leggi altre informazioni
24/07/2015 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante