Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

I danni del fumo passivo

600mila morti all'anno fra i non fumatori

Dipendenze_5784.jpg

«Spetta a tutti il diritto di respirare aria pulita». È ciò che si legge sul sito dedicato alla Giornata dei diritti dei non fumatori, che si celebra oggi. Oltre a provocare danni in chi è dedito al vizio, il fumo pregiudica anche la salute di chi per scelta ha deciso di astenersi.
Sono 600mila in un anno i decessi collegabili al fumo passivo in tutto il mondo. Respirare nostro malgrado i 69 componenti del fumo di sigaretta di natura cancerogena espone il nostro organismo a un rischio più elevato di tumore del polmone, il terzo tipo di cancro per evenienza dopo quello al colon e al seno.
Uno studio pubblicato sul British Medical Journal segnala inoltre come il fumo passivo sia responsabile dell’aumento del rischio di morte per malattie cardiache e di ostacolo alla guarigione delle ferite. Un altro studio ha mostrato come il numero degli attacchi di cuore a Helena, negli Stati Uniti, ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | fumo, passivo, morti,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 2131 volte