Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Guarito dalla leucemia grazie a un nuovo approccio

Somministrazione diversa del farmaco venetoclax

Un uomo di 35 anni affetto da leucemia mieloide acuta è risultato clinicamente guarito a due anni dal trapianto di midollo osseo. L’aspetto sorprendente è che ha conquistato questo ambito status dopo essere stato definito “refrattario alle cure”.
Il ragazzo, infatti, non rispondeva alla chemioterapia, e i medici hanno ideato un nuovo approccio terapeutico basato sull’utilizzo del farmaco venetoclax.
Il risultato è frutto del lavoro dei medici della Divisione di Ematoncologia e Trapianto di Midollo dell’Istituto Europeo di Oncologia diretta da Corrado Tarella.
Elisabetta Todisco, che ha firmato la lettera di ricerca apparsa su Leukemia & Lymphoma, commenta: “Siamo felici prima di tutto perché a più di due anni dal trapianto allogenico di cellule staminali ematopoietiche, il paziente non ha malattia residua e sta bene. E in secondo luogo perché pensiamo che il risultato sia ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | leucemia, venetoclax, trapianto,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 2701 volte