Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Diabete, il peso non è l’unico campanello d’allarme

Dovrebbero sottoporsi a screening anche altre categorie a rischio

Diabete_5936.jpg

Basarsi soltanto sul peso di una persona per suggerire uno screening per il diabete potrebbe non essere sufficiente. È l’opinione di un gruppo di scienziati della Northwestern University Feinberg School of Medicine di Chicago che ha pubblicato uno studio sul Journal of General Internal Medicine.
Matthew O’Brien, primo autore della ricerca, spiega: «Lo screening precoce è importante perché può consentire una tempestiva farmacoterapia e la modifica dello stile di vita, scongiurando complicazioni del diabete potenzialmente gravi».
Secondo O’Brien andrebbero modificate le raccomandazioni della US Preventive Services Task Force (USPSTF). Allo stato attuale, viene raccomandato lo screening solo per gli adulti fra i 40 e i 70 anni in sovrappeso oppure obesi. Al contrario, viene soltanto suggerito, ma non raccomandato formalmente, lo screening in soggetti con determinati fattori di rischio per ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | diabete, peso, screening,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 4000 volte