Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Scansione cerebrale per i nati pretermine

Prevede l'insorgere di future disabilità

Varie_5944.jpg

Nei nati prematuri sarebbe opportuno effettuare una scansione cerebrale per capire la posizione e il volume di eventuali lesioni della materia bianca. Ciò consentirebbe di prevedere se il bambino avrà in futuro disabilità neurologiche.
A sostenerlo è uno studio apparso su Neurology e firmato da ricercatori dell'Hospital for Sick Children (SickKids) di Toronto. I dati indicano che 1 bambino su 10 nasce prematuro, e la forma più comune di sofferenza cerebrale è l'ipossia, che ha possibili conseguenze sulla materia bianca, vale a dire la zona del cervello che contiene le fibre nervose necessarie per il corretto funzionamento della comunicazione fra le diverse aree dell'organo.
«In generale i nati prima di 31 settimane di gestazione hanno un rischio maggiore di
disturbi cognitivi, di linguaggio e del movimento che si protraggono per tutta la vita», esordisce il coautore dello studio ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | scansione, pretermine, disabilità,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 3097 volte