(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) per la soia sulla base di studi da cui erano emersi risultati contrastanti. Dei 46 trials identificati dalla FDA, 43 hanno fornito dati per le meta-analisi. Di questi, 41 hanno fornito dati per il colesterolo LDL e tutti e 43 per il colesterolo totale», scrivono gli autori, che hanno eseguito una meta-analisi cumulativa, aggiornando i risultati della prima metanalisi condotta con quelli provenienti da un nuovo studio una volta terminato.
«È importante notare che la riduzione del colesterolo della soia da sola è inferiore al 5%, ma l'effetto è molto più marcato associandola ad altri alimenti vegetali», spiegano i ricercatori, condannando l'iniziativa dell'FDA. «I nostri dati dimostrano che i produttori di alimenti a base vegetale, l'industria e i rivenditori hanno bisogno di tutto l'aiuto possibile per rendere i loro prodotti accessibili al pubblico», conclude Jenkins.

Leggi altre informazioni
31/07/2019 Andrea Piccoli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante