(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) più volte alla settimana mostravano un rischio tre volte superiore di isolamento sociale percepito rispetto a chi si limitava a 9 visite alla settimana.
È probabile che il tempo trascorso sui social network finisca per sostituire quello dedicato agli incontri reali. Spesso però gli accessi ai social network vengono fatti in situazioni che in ogni caso non consentirebbero un incontro in carne e ossa, ad esempio durante una pausa al lavoro o mentre si viaggia in autobus o in metro.
Gli autori dello studio suggeriscono anche un'altra possibilità, ovvero che il senso di esclusione venga alimentato dalla visione di post di amici che si divertono a eventi ai quali loro non hanno partecipato.
«È possibile che chi inizialmente si sentisse socialmente isolato si sia rivolto ai social media, oppure potrebbe essere che il maggiore uso dei social abbia portato alcune persone a sentirsi isolate dal mondo reale, o una combinazione di entrambi», sottolinea l'autrice Elizabeth Miller, docente di pediatria presso l'Università di Pittsburgh.
Leggi altre informazioni
07/03/2017 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante