Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Artrosi del ginocchio, bene la sprifermina intra-articolare

Lo spessore della cartilagine migliora

Osteoporosi_6455.jpg

Sebbene non riesca ad eliminarne i sintomi, la somministrazione intra-articolare di sprifermina ad alte dosi ogni 6-12 mesi ha l'effetto di migliorare lo spessore della cartilagine in caso di artrosi del ginocchio.
A dirlo è uno studio della University of Maryland diretto da Marc Hochberg, che spiega: «Sono molto contento dei risultati, penso che siano estremamente promettenti».
La ricerca, pubblicata su Jama, ha indagato l'importanza clinica della sprifermina, un fattore di crescita dei fibroblasti ricombinante umano 18.
«Questa è una svolta», afferma Richard Loeser, della University of North
Carolina negli Stati Uniti.
Allo studio hanno partecipato 549 soggetti assegnati a 5 gruppi di trattamento. 474 hanno completato i 2 anni di follow up. Non si sono osservate differenze fra i pazienti trattati con 30 µg di sprifermina ogni 6 o 12 mesi rispetto a quelli trattati con un ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | artrosi, ginocchio, sprifermina,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 47515 volte