(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) con sedute di psicoterapia.
«Gli indicatori di efficacia erano le differenze nel grado di ansia e depressione valutati tra i gruppi all'inizio dello studio e dopo 7 settimane», scrivono i ricercatori.
Nel corso del follow up, i ricercatori hanno osservato un miglioramento sostanziale di ansia e depressione nei pazienti trattati con psilocibina rispetto ai controlli che avevano assunto niacina.
«Gli effetti del principio attivo che si trova nei funghi psichedelici era ancora presente dopo sei mesi e mezzo in oltre la metà dei pazienti trattati, associati a un significativo miglioramento della qualità di vita e a una maggiore accettazione della
morte», sottolinea lo psichiatra.
Oltre ad aver assicurato effetti antidepressivi e ansiolitici, la psilocibina ha dimostrato la sua tollerabilità. «Somministrato in concomitanza con un'appropriata psicoterapia, il farmaco potrebbe diventare un'opportunità di trattamento dello stress legato al cancro», conclude Ross.

Fonte: Journal of Psychopharmacology
Leggi altre informazioni
27/12/2016 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante