(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) che le probabilità di avere ancora l’infezione dopo il trattamento settimanale erano dimezzate rispetto alla terapia standard.
«Ci sono circa 3,7 milioni di nuovi casi di tricomoniasi ogni anno negli Stati Uniti. Questo significa che moltissime donne non hanno ricevuto cure adeguate per decenni», affermano gli autori.
La tricomoniasi può causare parto pretermine e basso peso alla nascita nei bambini nati da madri infette. Inoltre, la presenza del parassita aumenta il rischio di essere contagiate dall’HIV o di diffonderlo.
L’intento degli autori è di modificare le raccomandazioni riguardanti la malattia, soprattutto quelle stilate dai Centers for Disease Control and Prevention.
«Abbiamo bisogno di interventi basati sulle evidenze scientifiche per migliorare la salute. Non è possibile al giorno d'oggi continuare a usare una terapia solo perché è quella che siamo abituati ad applicare», conclude Kissinger.
Leggi altre informazioni
07/12/2018 Andrea Piccoli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante