(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) fra gli altri, il presidente della Società Italiana di Dermatologia, Torello Lotti.
Il tessuto ha superato in maniera brillante una prima sperimentazione presso l'ospedale di Prato, facendo registrare un sensibile miglioramento in tutti quei pazienti coinvolti nei test. Oltre al sollievo dell'epidermide, il tessuto è impermeabile agli unguenti, facile da lavare e con una resistenza e durata di utilizzo assai maggiore rispetto alle fibre normali.
Ora il tessuto sarà sottoposto a una seconda sperimentazione presso altri istituti, fra cui il Gised (Gruppo italiano di studi epidemiologici in dermatologia) di Bergamo, l'ospedale universitario Tor Vergata di Roma e il San Raffaele di Milano.
Leggi altre informazioni
19/03/2010 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante