(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) creare un effetto domino, che impatta negativamente sulla salute e accresce la probabilità di morte prematura».
Intanto, un gruppo di esperti dell'American College of Physicians ha pubblicato su Annals of Internal Medicine le nuove linee guida sulla lombalgia.
Fra le indicazioni c'è quella di iniziare la cura con terapie non farmacologiche, ad esempio massaggi o agopuntura.
Quando è evidente la necessità di un farmaco, allora medici e pazienti dovrebbero ricorrere in prima istanza a farmaci antinfiammatori non steroidei (Fans) o ai miorilassanti.
«I medici dovrebbero avvisare i loro pazienti che la lombalgia in genere migliora in modo indipendente dalla cura», spiega Nitin Damle, presidente dell'Acp. «Per questo bisognerebbe evitare di prescrivere test inutili nonché farmaci costosi e potenzialmente dannosi».
Diversi studi hanno già dimostrato l'inefficacia di molti farmaci, ad esempio paracetamolo o steroidi sistemici. Anche per i pazienti con mal di schiena cronico che hanno mostrato una risposta inadeguata alla terapia non farmacologica, gli esperti dell'Acp raccomandano l'utilizzo dei Fans come terapia di prima linea. Nel caso in cui il paziente non risponda al trattamento, allora è opportuno ricorrere al Tramadolo o alla Duloxetina come medicinali di seconda linea.
«Il ricorso agli oppiacei è consigliabile solo nei pazienti che non hanno risposto ad alcuno dei trattamenti sopra elencati e solamente se i potenziali benefici superano i rischi, compresi quelli derivati da dipendenza o sovradosaggio accidentale», conclude Damle.

Fonte: European Journal of Pain/Annals of Internal Medicine
Leggi altre informazioni
27/02/2017 Andrea Piccoli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante