(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) dalla sostanza rispetto agli uomini: «Le femmine sembrano essere più vulnerabili, a livello neurochimico, nello sviluppo della dipendenza dalla cannabis», aggiunge Fattore.
Stando ai risultati dello studio condotto su modello murino, le donne mostrano una maggiore sensibilità nei recettori con il comportamento sociale e il controllo del movimento. Un ormone in particolare, l’estradiolo, regola la risposta femminile ai cannabinoidi.
«I trattamenti di disintossicazione basati sul genere e le strategie di prevenzione delle ricadute per i pazienti con dipendenza da cannabis sono sempre più richiesti. L’ottimizzazione dei protocolli di prevenzione e trattamento basati su evidenze personalizzate richiede ulteriori ricerche sull’origine delle disparità sessuali nella risposta alla cannabis», conclude Fattore.
Leggi altre informazioni
02/11/2018 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante