Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Nuovo farmaco per la cura della Sla

Sviluppato sulla base dell'azione della proteina C-reattiva

Uno studio italiano ha fatto luce sull'azione della proteina C-reattiva nei meccanismi di insorgenza della Sclerosi laterale amiotrofica (Sla). La ricerca del Centro Clinico NeMO, in collaborazione con il Centro CRESLA dell'ospedale Molinette della Città della Salute di Torino, dimostra che la misurazione nel sangue nelle fasi iniziali della malattia della proteina C-reattiva, una molecola nota da tempo e facilmente dosabile, può essere utilizzata per predire l'aggressività della malattia.
Ad alti valori di questa proteina, infatti, sono associati una più rapida progressione della malattia ed una ridotta sopravvivenza. La proteina C-reattiva potrà anche diventare in futuro strumento per selezionare pazienti potenzialmente rispondenti a specifiche molecole mirate alla modulazione della cosiddetta neuroinfiammazione, cioè la componente infiammatoria che si scatena nel sistema nervoso quando ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | sclerosi, Sla, proteina,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 3167 volte