(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) sintomatica con MR secondaria da moderata a grave o grave.
302 pazienti sono stati randomizzati al trattamento con il dispositivo e terapia medica orientata dalle linee guida (GDMT) e 312 pazienti a
GDMT da sola (gruppo di controllo).
Trascorsi due anni, si sono verificati 160 ricoveri per insufficienza cardiaca nel gruppo trattato con MitraClip, contro i 283 del gruppo di controllo. I tassi annualizzati di ricovero per insufficienza cardiaca sono stati del 35,8% per anno-paziente nel gruppo di dispositivi rispetto al 67,9% per anno-paziente nel gruppo di controllo. Inoltre, l'assenza di complicanze legate al dispositivo a 12 mesi è stata del 96,6%, superando l'obiettivo di performance dell'88% per l'endpoint primario di sicurezza.
Per quanto concerne la mortalità per ogni causa, nel gruppo con il dispositivo è stata del 29,1% contro il 46,1% del gruppo di controllo. MitraClip sembra associato anche un miglioramento nelle misure di qualità della vita e della capacità funzionale. La classificazione dell'insufficienza cardiaca è migliorata in misura maggiore con il dispositivo transcatetere rispetto alla sola GDMT in tutti i periodi di follow-up. I pazienti trattati con MitraClip presentavano anche una minore incidenza di trapianto cardiaco o di dispositivo di assistenza ventricolare sinistra (LVAD).
Leggi altre informazioni
18/10/2018 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante