(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) si fa strada.
Oltre a far luce sui meccanismi che soggiaciono al fenomeno dell'invecchiamento, la scoperta sul ruolo di Tzap potrebbe rivelarsi utile anche per lo studio di malattie che alterano il normale processo di degenerazione cellulare e per quelle neoplastiche. L'eccessiva proliferazione cellulare è infatti, come noto, la caratteristica fondamentale di ogni insorgenza tumorale.
«Questo orologio cellulare deve essere finemente regolato per permettere un numero sufficiente di divisioni cellulari tali da garantire lo sviluppo dei diversi tessuti dell’organismo, ma allo stesso tempo deve anche limitare la proliferazione delle cellule tumorali», spiega il prof. Lazzerini Denchi.
Leggi altre informazioni
16/01/2017 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante