Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il disturbo ossessivo-compulsivo ha una base genetica

Alterazioni del gene PTPRD caratterizzano il Dna dei pazienti

Psicosi_7462.jpg

Chi soffre di disturbo ossessivo-compulsivo mostra alterazioni genetiche a carico di PTPRD, gene già in passato collegato a patologie di tipo psichiatrico come l'ADHD, il disturbo da deficit di attenzione e iperattività.
A proporre l'ipotesi è uno studio pubblicato su Molecular Psychiatry da un team di ricerca della Johns Hopkins University. Il disturbo ossessivo-compulsivo è una patologia assai complessa che si caratterizza per la presenza di pensieri ricorrenti che provocano il ripetersi di gesti abituali, ad esempio lavarsi le mani o raddrizzare quadri, piccole azioni che servono per scaricare l'angoscia e la tensione prodotte da quei pensieri.
Gli scienziati americani hanno realizzato una vasta analisi genomica su un totale di 1400 soggetti affetti dalla malattia e altri 1000 parenti sani degli stessi volontari. In tal modo, i ricercatori hanno individuato quelle mutazioni ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | ossessivo, compulsivo, disturbo,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 16351 volte