Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il cordone ombelicale per prevenire il diabete

Cellule ricavate e reinfuse da piccoli prevengono la forma primaria

Diabete_7643.jpg

Una bambina australiana è diventata la più giovane paziente al mondo a ricevere cellule del proprio cordone ombelicale allo scopo di prevenire l'insorgenza del diabete di tipo 1.
Lucy Hinchion, di 20 mesi, è stata operata nell'ambito di uno studio della durata di 5 anni avviato presso il Children's Hospital di Sydney. I ricercatori australiani sperano che l'uso di cellule provenienti dal cordone ombelicale si trasformi in un innovativo trattamento per il diabete di tipo 1.
Le cellule in questione sono denominate cellule T regolatorie (Tregs), la cui efficacia è stata già sperimentata in passato in vari studi. Lucy ha partecipato allo studio perché la mamma, Sonya, ha deciso di conservare il suo cordone ombelicale allo scopo di aiutare un giorno la sorellina di 7 anni, Ava, che ricevette la diagnosi di diabete di tipo 1 all'età di 3 anni.
Il cordone ombelicale di Ava non fu invece ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cordone, diabete, cellule,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicitŕ su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15555 volte