(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) la pressione alta, il fumo o il livello di colesterolo. La percentuale di rischio maggiore si registra negli uomini fra i 70 e i 79 anni. In questa fascia d'età, gli uomini che presentavano gli xantelasmi mostravano un rischio di attacco cardiaco pari al 53 per cento, mentre i soggetti privi di ingiallimenti avevano un rischio del 41 per cento.
I ricercatori hanno analizzato anche gli “arcus cornae”, ovvero i cerchi di colore grigio o bianco che appaiono attorno alla cornea, non trovando in questo caso basi solide per poter affermare che anch'essi possano essere considerati indicatori del rischio cardiaco.

Leggi altre informazioni
16/09/2011 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante