(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) in:
• Congiuntivite allergica: la più frequente, spesso associata a rinite, caratterizzata da forte prurito, gonfiore della congiuntiva e da lacrimazione intensa.
• Congiuntivite primaverile: generalmente colpisce i bambini. I principali sintomi e segni sono: prurito, iperemia marcata, lacrimazione, fotofobia e sensazione di corpo estraneo ("granelli di polvere negli occhi").
• Congiuntivite atopica: la forma più grave associata ad eczema, può compromettere la vista.
• Congiuntivite giganto-papillare: colpisce soprattutto i portatori di lenti a contatto e di protesi oculari.
Secondo il Dottor Gennaro Tramontano, chirurgo oculista, è importante in questo tipo di sintomatologia l’uso di colliri cortisonici da somministrare sempre sotto stretto controllo dello specialista, importante da non dimenticare mai l’uso di un cappellino con visiera e occhiali da sole sia negli adulti e soprattutto nei bambini.




Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante