(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) dell'Alberta in Canada, sono state trapiantate 516 isole pancreatiche. “Non si può parlare ancora di una vera e propria cura per il diabete di tipo 1, ma è un trattamento efficace”, spiega il dott. James Shapiro, a capo dell'équipe di ricerca canadese.
Gli scettici fanno notare che i pazienti che ricevono il trapianto devono assumere farmaci immunosoppressori per evitare il rigetto. Questi medicinali, però, possono indurre effetti collaterali anche pesanti. I ricercatori dell'Università dell'Alberta sperano di trovare una soluzione nella creazione di cellule staminali embrionali che secernono insulina in risposta alle oscillazioni dei livelli di glucosio nel sangue dei diabetici.
Un altro gruppo di ricerca dell'Università di Montreal sta invece lavorando sullo sviluppo di un pancreas artificiale esterno. Il dispositivo contiene un sistema automatico che simula il funzionamento del pancreas: alcuni sensori misurano in maniera continua i livelli di glucosio nel sangue e forniscono l'insulina eventualmente necessaria per ristabilire la normalità.
La sua applicazione è potenzialmente rivoluzionaria in quanto il paziente non avrebbe più bisogno di pungersi il dito per misurare il suo livello di glucosio, uno degli aspetti che riducono di molto la qualità di vita del soggetto diabetico, costretto spesso anche ad alzarsi di notte.
La ricerca in questo caso è diretta dal dott. Rémi Rabasa-Lhoret, che lavora presso l'Institut de recherches cliniques de Montréal. Secondo gli scienziati canadesi, la tecnologia potrebbe essere disponibile nel giro di 5-7 anni.
Buone notizie quindi per Jack: “Quando ho ricevuto la diagnosi ero così piccolo che non riesco a ricordare né a immaginare la mia vita senza il diabete, senza che sia necessario ogni giorno controllare il sangue e fare iniezioni. Se riuscissero a trovare una cura, per me sarebbe un sogno che si avvera”.

Fonte: Juvenile Diabetes Research Foundation
Leggi altre informazioni
14/12/2015 Andrea Piccoli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante