Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

I difetti del tubo neurale non calano in Europa

Colpa di politiche preventive poco convincenti

Malattie ereditarie_8264.jpg

Le raccomandazioni riguardanti l'uso di acido folico in gravidanza non sembrano sufficienti a garantire una riduzione dell'incidenza di difetti del tubo neurale, almeno in Europa. Lo fa notare uno studio pubblicato sul British Medical Journal da un gruppo di epidemiologi della University of Ulster di Newtownabbey, nel Regno Unito.
Lo studio, coordinato da Helen Dolk, sostiene che l'Unione Europea non è riuscita a mettere in atto una politica efficace per la prevenzione di questi gravi disturbi attraverso l'uso dell'acido folico. Secondo le statistiche, in Europa circa 5000 gravidanze ogni anno si concludono con la nascita di bambini affetti da spina bifida e anencefalia.
«L'assunzione di integratori a base di folina prima della gestazione e nella prima parte della gravidanza riduce il rischio di malformazioni neurali, ma in assenza di programmi obbligatori solo una piccola minoranza di ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | tubo, acido, folico,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 16909 volte