Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Apnee e rischio cardiovascolare, il ruolo di CD59

La localizzazione scorretta della proteina aumenta il rischio

Varie_8277.jpg

Chi soffre di apnee ostruttive del sonno ha anche un rischio aumentato di problemi cardiovascolari. Uno studio apparso su Science Translational Medicine ora ne spiega il motivo.
A determinare l'aumento del rischio sarebbe una posizione non corretta della proteina CD59, fattore che innalzerebbe appunto il rischio cardiovascolare nei soggetti che soffrono di apnee.
Sanja Jelic, docente di medicina presso il Columbia University Medical Center di New York, spiega: «L'apnea ostruttiva del sonno interessa un quarto della popolazione adulta nei paesi occidentali e triplica il rischio di ipertensione, ictus ischemico, coronaropatie e tromboembolismo venoso».
I problemi di ossigenazione associati alle apnee notturne hanno l'effetto di attivare l'endotelio, un evento chiave nello sviluppo e nella progressione delle malattie cardiovascolari. I ricercatori si sono quindi concentrati ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | apnea, cardiovascolare, CD59,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 30178 volte