(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) evidenziato un miglioramento della funzionalità dei vasi sanguigni pari al 30%.
I flavonoidi sono dei fitonutrienti naturalmente contenuti nel cacao ma, spesso, il processo di lavorazione a cui il cacao viene sottoposto per la produzione del cioccolato fa in modo che gran parte di questi composti vadano persi. I ricercatori ritengono che i flavonoidi possono mantenere in salute i vasi sanguigni e abbassare il rischio di aggregazione piastrinica che provoca la coagulazione del sangue.
La scarsa funzionalità dei vasi sanguigni è riconosciuta come il primo passo nel processo di
sviluppo di malattie cardiovascolari quale l’arteriosclerosi. Per gli oltre 20 milioni di americani che
convivono con il diabete, questi deperimenti vascolari possono provocare, sul lungo periodo,
malattie cardiache ed infarti - causa di morte dei due terzi di coloro che soffrono di diabete. Infatti,
nonostante i trattamenti farmacologici e un adeguato controllo del diabete, gli adulti affetti da
questa malattia spesso continuano ad avere disfunzioni vascolari.
Questi aspetti hanno spinto gli scienziati a ricercare nuove alternative nutrizionali o mediche
finalizzate al miglioramento della salute e della qualità della vita dei diabetici.
“I trattamenti medici standard oggi disponibili per i diabetici continuano ad avere complicazioni
devastanti, per questo cerchiamo sempre più di proporre cambiamenti negli stili di vita e nuovi
approcci che ci aiutino ad individuare i rischi connessi al diabete,” ha dichiarato Paul Zimmet, MD,
PhD, Direttore dell’International Diabetes Insitute in Australia. “Nonostante molta ricerca sia
ancora necessaria, questo studio evidenzia già lo straordinario potenziale di utilizzo futuro dei
flavonoidi”.
In questo studio, è stato esaminato l’impatto del consumo sia estemporaneo che regolare di una
bevanda al cacao ricca di flavonoidi sulla funzione vascolare negli adulti diabetici. Nella prima parte di questo studio, gli adulti con diabete di tipo 2 sottoposti a trattamento medico – noti per avere una compromessa funzionalità dei vasi sanguigni e quindi esposti ad un alto rischio di malattie cardiovascolari – hanno bevuto la bevanda al cacao contenente differenti livelli di flavonoidi, compresi tra 75 e 963 milligrammi. Sono poi stati sottoposti a misurazione della funzionalità dei vasi sanguigni per diverse ore dopo il consumo.
I ricercatori hanno evidenziato così una positiva correlazione tra la dose di flavonoidi consumata e
gli immediati miglioramenti nel FMD (Flow mediated dilation – dilatazione mediata del flusso, un
parametro che misura la salute dei vasi sanguigni, per esempio la capacità di un vaso di rilassarsi).
In un trial clinico in doppio cieco in sequenza controllata di 30 giorni, gli adulti con diabete conclamato e tenuto sotto controllo farmacologico, hanno bevuto tre volte al giorno sia una bevanda al cacao ricca di flavonoidi che una bevanda a basso contenuto di flavonoidi. Quest’ultima
conteneva 25 milligrammi di flavonoidi mentre quella per il trattamento ne conteneva 321 milligrammi; entrambe avevano stesse calorie, nutrienti e altre componenti del cacao come
teobromina e caffeina.
Oltre agli immediati miglioramenti nel FMD a seguito del consumo di flavonoidi, i partecipanti hanno rilevato miglioramenti nella funzionalità dei vasi sanguigni grazie al consumo di cacao con flavonoidi anche nel corso dei 30 giorni (con aumento del 30% nel FMD tra il primo ed il trentesimo giorno).
“Siamo felicemente sorpresi del notevole impatto dei flavonoidi del cacao sulla funzionalità vascolare negli adulti diabetici”, ha commentato Harold Schmitz, Chief Science Officer, Phd di Mars Incorporated. “Se un intervento dietetico con flavonoidi del cacao può produrre tali importanti
miglioramenti nella funzionalità vascolare anche nei soggetti con un aumentato rischio di malattie
cardiovascolari e trattati farmacologicamente, le implicazioni relative alla salute e alla qualità della
vita potrebbero essere notevoli”.
Leggi altre informazioni
23/01/2014 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante