Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Impotenza addio grazie alle protesi peniene

Intervento mininvasivo e altamente efficace

Impotenza_9075.jpg

Bastano 20 minuti per riconquistare una vita sessuale soddisfacente. Ad assicurarlo ├Ę Gabriele Antonini, che lavora presso il Dipartimento di Urologia "U. Bracci" del Policlinico Umberto I, in occasione del simposio internazionale Penile Prosthesis Rome 2016 che si tiene a La Sapienza di Roma.
Le cause della disfunzione erettile possono essere tante, dalle conseguenze di una chirurgia oncologica a malattie come il diabete o che colpiscono in maniera specifica il pene.
La protesi, costituita da componenti cilindriche in cui viene pompata soluzione fisiologica, può restituire una sessualità normale.
Ora c'├Ę anche una nuova tecnica minimamente invasiva che si effettua in pochi centri in Europa, fra cui l'Istituto Neurotraumatologico Italiano di Grottaferrata.
┬źLÔÇÖinnovazione di questa nuova tecnica, definita Minimally Invasiveness Penile Prostheses Implant, che utilizza protesi ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | protesi, pene, tecnica,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La PubblicitÓ su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina ├Ę stata letta 5543 volte