Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Nuova terapia per il melanoma

Utile nei casi di tumore avanzato

L'Aifa ha appena approvato una nuova combinazione per il trattamento del melanoma. L'associazione dabrafenib/trametinib sarà disponibile per quei pazienti che scoprono il tumore in fase avanzata, non ancora in metastasi, ma che mostrano un rischio più alto di recidiva.
I dati indicano una percentuale di sopravvivenza molto alta (98%) per i pazienti in stadio I e in stadio II (90%), quando la neoplasia è presente solo sulla cute. Se il melanoma tocca i linfonodi le cose cominciano a cambiare. Allo stadio III – più o meno il 15% di tutte le nuove diagnosi – il rischio di recidiva è molto alto dopo la resezione chirurgica e la prognosi significativamente peggiore.
«Oggi, grazie alla diagnosi precoce e ai progressi della ricerca scientifica possiamo dire di aver riscritto la storia di questa malattia - dice Paola Queirolo, direttore della Divisione Melanoma, Sarcoma e Tumori rari ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | melanoma, terapia, Braf,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 46806 volte