(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) nascite e decessi e le cartelle cliniche di 1.085.172 bambini nati in Danimarca tra il 1996 e il 2012.
I dati indicano un tasso di incidenza del cancro pari a 17,5 per 100.000 nei bambini nati da donne fertili e di 44,4 per 100.000 nei bambini nati grazie a trasferimento di embrioni congelati. Ciò significa che il rischio è 2,43 volte più alto nei bambini nati da fecondazione assistita con tale metodo, mentre non vi sarebbe associazione fra cancro infantile e altri tipi di trattamento.
«Non è chiaro se il risultato sia collegato alla procedura stessa o ai pazienti che necessitano la procedura», ha commentato Alan Copperman, del Mount Sinai Health System di New York, che ha fatto inoltre notare come il cancro infantile sia un evento raro.
In 12,2 milioni anni-persona di follow-up, il cancro è stato diagnosticato in meno dello 0,01% dei bambini, indipendentemente dal fatto di aver utilizzato la fecondazione in vitro.

Leggi altre informazioni
12/02/2020 Andrea Piccoli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante