Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Le varici degli arti inferiori

Ultime tendenze tra ablazione safenica e cura emodinamica conservativa

varie_9653.jpg

Le varici degli arti inferiori sono un segno di malattia venosa cronica dovuta a incompetenza valvolare del sistema venoso superficiale.
Alcuni studi svolti ad Edinburgo dimostrano che questa patologia ha un’alta prevalenza, coinvolgendo un terzo della popolazione, e genera un rilevante numero di interventi chirurgici, essendo una delle operazioni più frequenti nel mondo.
Il trattamento chirurgico assicura la risoluzione dei sintomi e il miglioramento della qualità di vita nei pazienti con varici non complicate. Tuttavia, la chirurgia ha un alto tasso di recidive generando una problematica comune, complessa e costosa. Per più di 100 anni il trattamento terapeutico standard è consistito nell’ablazione delle vene varicose e nello stripping della vena safena.
Nel 1988 Franceschi ha descritto un nuovo metodo chiamato CHIVA (Conservatrice et Hemodynamique de l’Insuffisance ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | varici, Chiva, stripping,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19135 volte