Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L’emofilia

Natura, fattori di rischio e possibili trattamenti

Varie_10039.jpg

L’emofilia è un disordine cronico della coagulazione. I pazienti che ne sono affetti non hanno un sufficiente livello di fattore della coagulazione, una proteina plasmatica naturale che controlla il sanguinamento.
Negli emofilici i normali sanguinamenti durano più a lungo nel tempo. Le forme più gravi di questa patologia colpiscono prevalentemente i maschi. Sebbene non esista una cura, i pazienti con emofilia possono essere trattati con una “terapia sostitutiva” che fornisce loro il fattore della coagulazione mancante, per aiutarli nel processo di coagulazione.
L’emofilia A è il tipo di malattia più comune ed è causata dalla mancanza totale o da un basso livello di Fattore VIII nel sangue.
L’emofilia B è circa 5 volte meno comune rispetto alla A ed è causata da una deficienza di Fattore IX. Nota con il nome di Malattia di Christmas, che gli deriva dalla prima persona a cui fu ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | emofilia, sangue, Dna,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26972 volte