Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Speranze e dubbi sul nuovo vaccino anti-Aids

Riduce del 32% i rischi di contagio da HIV

Aids_10129.jpg

Un nuovo vaccino contrasta il contagio da virus dell'HIV e riesce a prevenire l'insorgere dell'Aids nel 32% dei casi, cioè in una persona su tre. La nuova profilassi è stata illustrata da un gruppo di ricercatori dell'esercito statunitense e da medici thailandesi.
Il nuovo vaccino è frutto della combinazione di due vecchi vaccini, rivelatisi inefficaci se usati singolarmente: è stato sperimentato in due province della Thailandia, a partire dal 2003, su 16mila volontari di età compresa tra i 18 e i 30 anni e ritenuti ad alto rischio di contagio.
La sperimentazione si è svolta grazie alla collaborazione tra il ministero della Sanità del paese asiatico e l'esercito americano: i ricercatori ritengono che essa sia la più importante mai effettuata nel mondo per un vaccino contro il contagio da Hiv.
Nella conferenza stampa di presentazione dei risultati ottenuti dai test, svoltasi a ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | vaccino, Hiv, Aids, contagio, sieropositivo,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27040 volte